Studio Chiesa racconta la mostra Mimicry di Chiara Lecca
Workout Magazine - Studio Chiesa Communication

Studio Chiesa racconta
la mostra Mimicry di Chiara Lecca

L’operato artistico di Chiara Lecca si struttura sull’utilizzo di residui di origine animale che vengono riconnotati in un contesto estetico e di significati nuovo.

Il cibo che normalmente alimenta l’uomo nelle parti di scarto torna ad alimentarlo attraverso il processo creativo di Chiara Lecca. Orecchie e zampette di coniglio divengono fiori in composizioni in vaso e in bouquet, chiome di crine di cavallo sono pettinate in acconciature preziose proprie di una nobiltà decaduta, viscere mutano in forme ancestrali di vita, oggetti che paiono di un design alternativo. La mostra “Mimicry” racconta tutto questo attraverso il curatore, Fabio Carnaghi, Elisabetta Pozzetti e l’artista stessa.

Post correlati

Cultura

Trame di famiglia

Le tracce della vita nella collezione Roncaia-Chiesa, in mostra negli spazi di Nutrimentum Gallery.

Potrebbe essere il titolo di un film. Invece è il fil rouge che percorre la prima mostra della “neonata” (nel senso più stretto del termine) Nutrimentum Gallery di Studio Chiesa communication.

leggi tutto →
Cultura

22 maggio 2021 – apre la 17a Mostra Internazionale di Architettura di Venezia

Domani si aprirà il sipario sulla 17a Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, curata da Hashim Sarkis…

leggi tutto →
Cultura

A regola d’arte. Piccole storie di arte e bellezza

“A regola d’arte. Piccole storie di arte e bellezza” è la pièce ideata e interpretata dalla nostra art curator Elisabetta Pozzetti…

leggi tutto →

Hai già letto la nostra newsletter?

Ogni mese proponiamo contenuti sempre aggiornati su branding, digital marketing, sostenibilità e cultura di impresa. Workout Magazine è molto più di una newsletter: è uno strumento per allenare la mente, arricchire il pensiero e dare forma a nuovi talenti.

"*" indica i campi obbligatori

Nome