Il dietro le quinte della mostra Mimicry di Chiara Lecca
Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

Il dietro le quinte della mostra Mimicry di Chiara Lecca

La costruzione di una mostra ha un indubbio potere fascinoso, perchè anche la collocazione delle opere nello spazio ha una sua segreta alchimia.

A maggior ragione se il contenitore è un’antica residenza, Villa Rusconi, e l’artista, Chiara Lecca, è un’interprete poliedrica della contemporaneità. La mostra “Mimicry”, curata da Fabio Carnaghi a Castano Primo (MI) si svela in anteprima a Studio Chiesa, destando incanto per il luogo e per le opere in esso mimetizzate.

Post correlati

Cultura

AUDIBLE FORMS , L’INSTALLAZIONE DI MICHELE SPANGHERO AL MART DI ROVERETO

L’ottobre scorso, nel decimo anno dalla fondazione del Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto…

leggi tutto →
Cultura

DE SIGNATURA RERUM NELL’OPERA DI NUNZIO PACI

Nunzio Paci incontra Elisabetta Pozzetti nello spazio di Nutrimentum a Milano e ci anticipa la mostra personale che si inaugurerà…

leggi tutto →
Cultura

Il 16 giugno si aprirà Art Basel, la Fiera d’arte più prestigiosa al mondo

Domani (16 giugno) si aprirà Art Basel, la Fiera d’arte più prestigiosa al mondo, che quest’anno riunirà oltre 200 importanti…

leggi tutto →