La pandemia ha accelerato l’evoluzione della comunicazione interna
Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

La pandemia ha accelerato l’evoluzione della comunicazione interna

Dalla pandemia abbiamo imparato l’importanza dell’ascolto. Questo è uno dei trend emerso anche alla quattordicesima edizione del Forum della Comunicazione di “Comunicazione Italia” che si è tenuto il 9 e il 10 giugno scorsi.

Come confermato dalla ricerca effettuata dal Centre for Employee Relations and Communication (CERC) dell’Università IULM di Milano, il ruolo della comunicazione interna è strategico per cui la comunicazione interna oggi è diventata parte integrante delle strategie adottate dalle aziende in risposta alla crisi rafforzando in modo molto rilevante – rispetto al 2019 – il ruolo del communication manager nella definizione delle strategie di business.

La comunicazione interna è cooperazione tra i collaboratori, che devono essere ingaggiati sempre più efficacemente e resi partecipi della vision dell’azienda sia nel breve che nel lungo termine.

Le imprese all’avanguardia stanno trasformando l’”Employee Experience” e in quest’ottica la comunicazione interna è leva strategica per aumentare l’engagement e la cooperazione dei dipendenti e migliorare la redemption delle iniziative che li coinvolgono, per cui ognuno diventa il primo degli “ambassador” della propria azienda in cui pone la propria totale fiducia.

Come si può realizzare oggi, nell’era digitale, la più stretta connessione tra la comunicazione interna aziendale, la partecipazione e l’allineamento di valori tra l’azienda e i propri dipendenti?

Gli strumenti sono molteplici:

  • newsletter di aggiornamento a cadenza costante: si tratta di comunicazioni informative brevi e chiare in cui si indicano policy, comportamenti da seguire, decisioni strategiche dell’azienda, nuove iniziative che vengono inviate all’intera popolazione aziendale; l’azienda comunica in questo modo di “esserci sempre” stimolando cosi il senso di appartenenza;
  • meeting online: le persone sono invitate a intervenire in incontri di aggiornamento, a condivisione e a partecipazione delle decisioni aziendali;
  • formazione online: molte aziende hanno colto questo periodo di lavoro da remoto come un’opportunità per individuare e proporre nuovi percorsi formativi;
  • contest social: per promuovere il senso di squadra e l’engagement, molte organizzazioni hanno proposto internamente contest social con hashtag dedicati;
  • piattaforme / app per rafforzare la motivazione e stare vicini ai dipendenti: alcune imprese hanno introdotto piattaforme e app, che combinando Intelligenza Artificiale ed emotiva, hanno facilitato la creazione di un ambiente di lavoro che stimoli in maniera attiva engagement e motivazione;
  • eventi di team building e gamification: giocare per coinvolgere, far vivere delle esperienze di gioco.
    Dare spazio al pensiero laterale, sperimentare e stimolare azioni e risposte, incentivando la scoperta e la diffusione dei valori interni, in modo tale che,
    anche attraverso il meccanismo apparentemente frivolo del gioco, l’azienda rafforza i propri valori e lo spirito di cooperazione.

I benefici che si traggono da una buona gestione della comunicazione interna sono molteplici. Un ambiente di lavoro positivo migliora la soddisfazione dei dipendenti e, come afferma uno studio della Università di Oxford i lavoratori, quando sono felici, producono il 13% in più.

Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

Post correlati

Branding

Una forte identità di brand è elemento fondamentale per distinguersi dai competitor

Secondo una recente nota approvata da Camera e Senato riguardante il nuovo Piano Nazionale Ripresa…

leggi tutto →
Branding

AstraZeneca: quando la brand reputation è messa a dura prova

AstraZeneca è ormai da qualche giorno sul banco degli imputati. Ieri la decisione di EMA – l’agenzia Europea del Farmaco…

leggi tutto →
Branding

Il branding è sempre più strategico per le aziende B2B

Nonostante il 2020 sia stato un anno profondamente difficile per lo sviluppo degli strumenti di marketing…

leggi tutto →