Nel 2020 il marchio Apple vale 2,08 trilioni di dollari, superando il PIL di nazioni come Italia, Brasile e Canada
Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

Nel 2020 il marchio Apple vale 2,08 trilioni di dollari, superando il PIL di nazioni come Italia, Brasile e Canada

Nel turbolento anno 2020 i best Global Brands del mondo hanno registrato una crescita,
con un valore aggregato che si è incrementato del 9%, come conferma un recente studio
di Interbrand.

Apple si trova al primo posto e, con una capitalizzazione di mercato pari
a 2,08 trilioni di dollari, acquisisce un valore talmente alto da superare l’intero PIL di intere nazioni come Italia, Brasile e Canada.

Apple dunque è l’esempio massimo e di successo quando parliamo di “brand”.

Ripartiamo dall’inizio, che cos’è un brand?
Secondo AMA, American Marketing Association, “A brand is a name, term, design, symbol
or any other feature that identifies one seller’s goods or service as distinct from those
of other sellers”.  

Un marchio è un nome, un termine, un design, un simbolo o qualsiasi altra caratteristica
che identifichi i prodotti o servizi di un venditore come distinti da quelli di altri venditori.

La costruzione di un brand è un mix di attività, definite di “branding”, grazie alle quali un’azienda definisce la propria identità e il proprio posizionamento sul mercato
di riferimento, per distinguersi nell’arena competitiva dove opera. 

Occuparsi di “branding” è fondamentale per tutte le aziende, non solo per quelle
che vendono al consumatore finale: come conferma un progetto di Ricerca della
School of Management del Politecnico, il brand è un elemento fondamentale per
il business anche per il 65% delle aziende B2B.

La trasformazione digitale sta giocando un ruolo centrale anche nel B2B, dove le attività
di branding e di comunicazione diventano sempre più rilevanti, per costruire
un posizionamento distintivo, promuovere l’immagine di marca e incentivare la fedeltà
dei clienti a essa, favorendo il raggiungimento degli obiettivi commerciali e di business. 

Da oltre 35 anni Studio Chiesa si occupa di comunicazione e branding, in un lungo percorso che ci ha portato a evolvere un’esperienza consumer a partner specializzato per le aziende italiane B2B industrial. Attraverso le attività di comunicazione e branding infatti, costruiamo collaborazioni virtuose con i clienti facendo crescere il valore della marca e le opportunità di successo.

Vuoi sapere come avviare un progetto di branding per la tua azienda? 

Consulta il nostro sito www.studiochiesa.it o scrivici una mail: segreteria@studiochiesa.it

Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

Post correlati

Branding

Giro d’Italia: il rosa universale

Rulli e gambe calde per la partenza del 104esimo Giro d’Italia: la corsa rosa ha preso il via a Torino sabato scorso…

leggi tutto →
Branding

Riformulare gli eventi in chiave digitale: il caso Museo Ettore Guatelli

Il Museo Ettore Guatelli, considerato il particolare periodo storico che stiamo tutti vivendo, ha deciso di riformulare…

leggi tutto →
Branding

FIERE: si riparte!

15 giugno 2021: è la data che il recente DPCM ha stabilito per l’apertura delle fiere in Italia. Gli addetti al settore gioiscono. Le aziende espositrici guardano…

leggi tutto →