Quanto contano i social media in un piano di comunicazione aziendale B2B?
Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

Quanto contano i social media in un piano di comunicazione aziendale B2B?

Ieri sera Instagram e Facebook sono andati letteralmente in “down“: gli hashtag #instagramdown e #facebookdown sono diventati immediatamente trend topic su Twitter, il social media “alternativo” utilizzato per le segnalazioni di un malfunzionamento che ha registrato migliaia di segnalazioni e proteste. Diretta conferma che i social media sono diventati assolutamente indispensabili nella comunicazione quotidiana.

Per questo, oggi Instagram, Facebook e TikTok sono i social media più utilizzati nel settore B2C, in cui i temi arte, bellezza, food, moda, tendenze, sport performano al meglio perché trovano l’audience ideale per comunicare il messaggio.

Nella comunicazione B2B i social media sono utilizzati? Anche se il B2B funziona
con differenti dinamiche dal B2C, il social media marketing è un’attività molto importante per qualunque azienda che voglia amplificare la propria comunicazione. Come confermato da uno studio dell’American Marketing Association, anche i budget investiti dalle aziende B2B nei social media sono in grande “spolvero”.

I social media sono utilizzati anche dalle aziende B2B perché consentono loro
di raggruppare gli utenti in categorie e conseguentemente “segmentarli”, in modo da poter inviare comunicazioni customizzate, attivarsi per trasformarli in leads e conseguentemente fidelizzarli, con ottimizzazione dei budget, garanzia di corretta profilazione del target
e soprattutto con ROI certo e misurato.

Quanto ai canali preferiti, recenti ricerche testimoniano che i marketer B2B hanno incrementato il loro utilizzo di Instagram nell’ultimo anno, a scapito di Twitter.

In futuro, se gran parte delle aziende B2B prevede di aumentare le proprie attività
di comunicazione su YouTube, è soprattuto LinkedIn che si conferma il social media prediletto per la comunicazione B2B, anche grazie alla sua grande potenzialità
di raggiungere oltre 700 milioni di utenti profilati in tutto il mondo.

Post correlati

Digital Marketing

E-mail marketing: come creare una strategia vincente

Le email entrano nella nostra vita quotidianamente. Basti pensare che nel 2020, in tutto il mondo…

leggi tutto →
Digital Marketing

HR2000: i corretti tools di vendita per le esigenze delle aziende B2B

Nell’ambito della partnership trentennale di comunicazione con Marcegaglia abbiamo progettato un nuovo strumento digitale per comunicare HR2000…

leggi tutto →
Digital Marketing

Il marketing B2B punta sempre più sulla lead generation

Generare nuovi contatti per creare nuovi business è una delle principali finalità delle strategie…

leggi tutto →