Riformulare gli eventi in chiave digitale: il caso Museo Ettore Guatelli
Workout Magazine By Studio Chiesa Communication

RIFORMULARE GLI EVENTI IN CHIAVE DIGITALE:
IL CASO MUSEO ETTORE GUATELLI

Il Museo Ettore Guatelli, considerato il particolare periodo storico che stiamo tutti vivendo, ha deciso di riformulare in chiave digitale la propria presenza all’interno della rassegna “Parma Capitale italiana della Cultura 2020/2021”.

Stiamo collaborando con questa splendida realtà di Ozzano Taro (Collecchio, Parma) per organizzare uno storytelling di video di approfondimento e interviste ai protagonisti del programma 2021, dando così vita a una serie di eventi che saranno disponibili sul sito museoguatelli.it.

Il Museo Ettore Guatelli, per il quale abbiamo curato anche la creazione del branding, è uno dei pochissimi musei antropologici al mondo: 60.000 oggetti di uso quotidiano ne rivestono le pareti, frutto della raccolta e dell’allestimento a cui Ettore Guatelli ha dedicato gran parte della propria esistenza e che normalmente vengono ammirati da visitatori provenienti da tutto il mondo.

E voi come state organizzando i vostri eventi di quest’anno?
State implementando le vostre strategie digitali?

Post correlati

Branding

FIERE: si riparte!

15 giugno 2021: è la data che il recente DPCM ha stabilito per l’apertura delle fiere in Italia. Gli addetti al settore gioiscono. Le aziende espositrici guardano…

leggi tutto →
Branding

La corporate reputation ai tempi della pandemia

La corporate reputation di un’azienda è la considerazione di cui gode quell’organizzazione in virtù…

leggi tutto →
Branding

Azioni di branding per un leader mondiale B2B: il caso Fomas Group

Fomas Group è una multinazionale che produce forgiati e anelli laminati senza saldatura, in qualsiasi tipo di acciaio e leghe…

leggi tutto →